Contenuto “Like”-abile: diffondete il vostro messaggio con i metadati di terze parti

Non si condivide solo tramite link. Sebbene la formattazione del contenuto mediante markup strutturale lo renda accessibile su una moltitudine di piattaforme, lo standard HTML da solo non offre alcun mezzo per controllare il modo in cui il nostro messaggio apparirà quando verrà condiviso sui social network più popolari. Facciano il loro ingresso gli schemi di metadati di terze parti! Il protocollo Open Graph di Facebook (OG) e le Twitter Cards sono dei protocolli di metadati progettati per fornire una migliore esperienza utente attorno al contenuto condiviso su queste piattaforme social. Clinton Forry ci spiega una volta per tutte come usare questi strumenti.

L’onestà materica sul web

L’onestà materica, ossia l’idea che una sostanza debba essere sé stessa, piuttosto che imitare qualcosa d’altro, ha guidato tutti da Ruskin a Charles e Ray Eames. C’è un modo in cui noi possiamo applicare l’onestà materica nei nostri immateriali progetti (digitali)? I suoi principi possono in qualche modo portare un po’ di chiarezza nei dibattiti estetici come quello del web design flat vs. quello scheomorfico? E come può un approccio di questo tipo cambiare il modo in cui concepiamo e vendiamo i nostri progetti? Kevin Goldman prevede un aumento della longevità del nostro lavoro e anche della nostra carriera se applichiamo i principi dell’onestà materica al nostro mondo digitale.