JavaScript Responsabile: parte prima

Il web affoga in un mare di JavaScript, inondato di cose inutili e inaccessibili e pieno di pattern insostenibili. Jeremy Wagner traccia un percorso per navigare responsabilmente nel mare di JavaScript, creando le cose giuste nel modo giusto e usando la web platform come si deve.

Conversazioni con i robot: voce, smart agent e contenuti strutturati

Voice user interfaces, smart software agents e la ricerca AI-powered stanno cambiando il modo in cui gli utenti (e i computer) interagiscono con il contenuto. Che stiate costruendo servizi per queste tecnologie emergenti oppure no, il contenuto strutturato è ormai necessario per assicurare l’accuratezza e l’integrità del vostro contenuto nel panorama digitale in evoluzione.

Gestire i dati con JavaScript

L’elaborazione di enormi quantità di dati sul Web è sempre un lavoro di back-end, tranne quando non lo è. A volte ha senso l’elaborazione dei dati nel browser mediante JavaScript. Quali sono questi casi d’uso e come possiamo riuscirci? Brian Greig ci dice tutto.

Progettare una ricerca

La qualità delle immagini può riguardare l’equilibrio tra la velocità e la qualità, ma c’è di più per gli occhi. Cosa succederebbe se l’utente non fosse d’accordo, nonostante i metodi per sviluppare esperienze di immagine per il web sempre migliori? In una ricerca per trovare delle risposte a queste domande, Jeremy Wagner ci guida attraverso uno studio sulla qualità delle immagini che ha progettato, sviluppato e su cui ha iterato seguendo il feedback degli utenti. Nella ricerca, chiedersi “perché?” non è un’impresa facile.

Riconoscere il ruolo di front-end developer

“Il developer moderno non può nascondersi dietro a una tastiera e aspettarsi che il resto del team gestisca tutte le decisioni importanti che definiscono il nostro workflow”, scrive il front-end developer Ronald Méndez. Attingendo dal suo decennio di esperienza, condivide con noi dei consigli per andare oltre il codice, condividere idee e lottare per una sedia al tavolo.

Perché la mutazione fa paura

I cambiamenti inaspettati nel vostro codice JavaScript possono essere dei veri grattacapi. Può essere ancora più difficile prevenire questi cambiamenti involontari, quando si lavora con gli oggetti. Zell Liew ci mostra alcuni trucchi (e librerie) per prevenire questi cambiamenti non intenzionali e assicurare la stabilità quando si lavora con gli oggetti.

I diari di viaggio di mio nonno e altri task ripetitivi

Quando il vostro progetto di design implica dei dati non convenzionali, come strutturate tali dati perché la loro manipolazione sia meno tediosa? Daniel Warren ha affrontato la questione quando ha deciso di creare un’infografica che mostrasse i decenni di lunghi viaggi che suo nonno aveva documentato in diari scritti a mano. Vediamo quali tecniche JavaScript Warren ha usato per minimizzare i task ripetitivi e dare nuova vita ai diari di viaggio di suo nonno

Faux Grid Tracks

L’unico modo per vincere è giocare. Viaggiate con Eric Meyer attraverso i meccanismi interni di CSS Grid mentre testa varie tecniche per costruire un tabellone per il gioco del tris riempito con dei contenuti. Prestando attenzione alle fasi iniziali di CSS e di A List Apart, questi hack giocosi riattivano lo spirito della sperimentazione.

La miglior richiesta è nessuna richiesta. Revisione

Ora che HTTP/2 gode di maggior ubiquità, è particolarmente importante sfidare quella che una volta era l’indiscutibile regola del resource bundling nella performance del client site. Seguiamo Stefan Baumgartner mentre ci guida attraverso le potenziali trappole e gli esiti negativi del bundling negli ambienti HTTP/2.

10 extra per un’ottima documentazione di API

In questo follow-up del suo primo articolo sui fondamenti di una buona API, Diana Lakatos esplora attentamente degli utili extra che porteranno la documentazione della vostra API a un nuovo livello. I suoi consigli vi aiuteranno a rendere più usabile e leggibile la vostra API, permeandola con personalità ed esplorando oltre le basi.