L’eccezione dell’homepage

I sistemi strutturati, automatici, sono eccellenti per gestire il contenuto in maniera efficiente ma non sono così grandiosi nell’accomodare i cambiamenti umani di tali contenuti. D’altro canto, WYSIWYG liberi per tutti portano a inconsistenze e rotture. Gli stakeholder e gli amministratori di contenuto hanno bisogno di flessibilità e controllo, specialmente quando si tratta della super-importante homepage. Cosa deve fare un sito Web? Johanna Bates suggerisce di abbracciare una soluzione per una homepage people-friendly all’interno delle nostre architetture guidate dai robot.

Comprendere la risposta emotiva

Validare le emozioni non è un processo psicologico glorificato: parte del nostro lavoro consiste nell’ascoltare i colleghi e i clienti. Kelsey Lynn Lundberg ci mostra come identificare i bisogni sottostanti, sicurezza, libertà, identità, valore, che guidano le risposte emotive, e in che modo tradurre quei bisogni in discussioni produttive per far avanzare continuamente i nostri team.